DIVERSE VISIONI BLOG

UNO/NESSUNO: L’UOMO INVISIBILE


Uno spettacolo spartiacque nel percorso di Diverse Visioni è stato Le cirque Invisible di e con Victoria Chaplin e Jean- Baptiste Thierré, visto al Teatro Biondo il 9 Gennaio 2018. Lo spettacolo ha rappresentato una perfetta sintesi tra il bisogno di capire, l’essere compresi e l’abbandonarsi al sogno senza riserve. Non a caso i due autori scrivono nel programma di sala : “il modo migliore per godersi lo spettacolo è osservarlo con lo sguardo di un bambino, abbandonarsi alla leggerezza che trasmette”. Durante il primo incontro successivo allo spettacolo la discussione si è imperniata attorno ai temi dell’apparire e dello sparire che era ciò che aveva più affascinato i ragazzi, innanzitutto dal punto di vista teatrale, e poi come concetto applicabile alle loro vite. Questa connessione tra emozione suscitata da un lavoro, identità personale e ruolo sociale è diventata il contenuto di molte elaborazioni scritte che hanno preso forma di auto narrazione, gioco, o testimonianza di storie “vere”, favole o leggende del proprio paese. Il puzzle dell’ “UOMO INVISIBILE” è quello che cercheremo di ricostruire e pubblicheremo un pezzo alla volta, contrassegnato da questa immagine dell’artista congolese Aimé Mpane.


4 visualizzazioni
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now