June 13, 2019

March 22, 2019

Please reload

Post recenti

“a chi vuole saper del tuo passato, tu rispondi così, con una bugia, dì che vieni da lì, da un mondo raro”

January 19, 2019

1/6
Please reload

Post in evidenza

Diverse Visioni al Minimo Teatro Festival 2019

April 2, 2019

Il dialogo tra Diverse Visioni e il Piccolo Teatro Patafisico di Palermo è sempre più intenso.

 

Sono stati giorni ricchissimi quelli del Minimo Teatro Festival (Festival nazionale di corti teatrali che mette in palio un premio in denaro per sostenere i costi di produzione). Anche quest’anno siamo stati chiamati come giuria speciale, a fianco alla giuria degli esperti, per confrontarci con i lavori presentati da autori, registi e attori provenienti da tutta Italia. Il Festival prevede, dopo l’esibizione, un momento di incontro tra le due giurie e i protagonisti del corto in gara. Una formula molto utile sia per gli artisti (che hanno la possibilità di raccontare il punto di partenza del proprio lavoro e l’ipotetico punto di arrivo) che per le giurie che hanno la possibilità di ragionare sui punti di forza e sui punti deboli del lavoro proposto e sulle tematiche affrontate.

 

Dagli incontri con i partecipanti sono emersi tanti spunti di riflessione che hanno toccato tutti noi nel profondo: la perdita, il futuro del pianeta, la prevenzione dalle malattie sessualmente trasmissibili.

 

Tra una pausa e l’altra il dialogo con la giuria degli esperti (composta da Giuseppe Cutino, Lucia Franchi, Anna Gesualdi, Luca Mazzone, Rosario Palazzolo, Alessandro Toppi) ha arricchito di nuove motivazioni il nostro difficile compito di giurati.

 

A comporre la giuria di Diverse Visioni Souleymane Bah, Ibrahima Deme, Giulia Di Carlo, Achraf Halouani, Moussa Koulibali, Margherita Ortolani, Mohamed Traorè.

 

Un momento di poesia ci è stato regalato dal nostro Achraf Halouani che nella serata finale si è esibito con la sua chitarra acustica (il video del post comincia proprio con la sua straordinaria voce!) .

 

Ma veniamo ai vincitori!

 

Vince il premio di produzione del MTF 9 lo spettacolo FLIRT di Silvia Torri, questa la motivazione della giuria:

 

“Nonostante la compiutezza di alcuni dei lavori presentati, la giuria all’unanimità ha ritenuto di assegnare il premio di produzione del Minimo Teatro Festival IX a Flirt, affinché possa seguire ed esplorare le intuizioni emerse dal confronto con la giuria che hanno catturato la nostra fame di spettatori”.

 

Vince la partecipazione al Festival Presente Futuro del Teatro Libero di Palermo lo spettacolo Esperimenti su un corpo già perfetto di Nyko Piscopo.

 

La giuria di Diverse Visioni proclama vincitore IL SETTIMO CONTINENTE di e con Giorgio Vierda, Alberto Ierardi e Luca Oldani:

 

“Per aver trattato un tema di attualità. Per averci fatto conoscere l’esistenza del settimo continente. Per il coraggio degli attori nel proporre una scenografia così ingombrante e difficile da gestire, divertendosi”.

 

Una menzione speciale va FLIRT di Silvia Torri:

 

“Per il tema trattato. Perché pensiamo che uno spettacolo come Flirt potrebbe essere replicabile nei nostri paesi di origine dove l’Aids e le malattie a trasmissione sessuale sono un problema serio e presente. Per premiare una compagnia di donne, che parla delle donne in modo originale e rischiando”.


 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici